Chi avrà vinto a Lugano per le elezioni del nuovo Sindaco? Volete sapere chi ho votato io ieri mattina? Apparte che „Signora Sabrina“, a me non sta affatto bene. Io non sono una Signora. Vi è chiaro? Signora lo potete dire a quella dell piano di sotto… VERGOGNA!!!

È solo uno scherzo per giocare con mia Sorella, migliore Amica al mondo, blogger Eleonora…. non so se Salvini è davvero così ma non lo criticherei certo io che non posso entrare in merito alla Vostra politica ma Ele lo capirà 🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹

Agli Amici della mia Penisola preferita. Ringrazio questo Signor Draghi —GRAZIE DRAGO! ♥️♥️♥️ COME STAI AMORE MIO CHE MI HAI APERTA LA PORTA PER VENIRE A CASA TUA?😉😉😉😉😂😂😂😂😂😂 MA NO NO IO PREFERISCO VENIRE CON MIA SORELLA AL MARE E NON IN LIGURIA CAPITO OPPURE TE LO DEVO DIRE IN TEDESCO??? 🇨🇭🇨🇭🌻🌼🌷🌸💮😻 Sorellina ci costruiremo una capanna sopra l’albero della casa del tuo amatissimo Salvini di cui tanto mi parli bene? Dove ca+++ abita quell’uomo? Che mi venga a citofonare per sapere se sto con un’amica se vuole che tanto non gli dirò nulla ma un calcio nel – io glielo darei hahaha dai oltrepassa la frontiera e citofona dove ti dico io facendo la stessa domanda: a piedi, da via Bellinzona… MA NOOOO….NON QUA IN TICINO! MA SARAI SCEMO? VIA BELLINZONA È A COMO a Pontechiasso (COMO) E NON FARE CHIASSO!!! POI, SE NON TI TOLGONO LE MUTANDE LE GUARDIE DI FRONTIERA PER CHIEDERTI SE STAI SPACCIANDO, TI CONSIGLIO DI STARTENE BUONO STRY. E guarda che quelli sono federali quindi non ti conviene…. mantieni la destra e oltre passa poi la dogana elvetica per poi attraversare sulle strisce che SONO GIALLE DA NOI COSÌ SI VEDONO BENE E NON SBIADISCONO DOPO UNA SETTIMANA… attraversa e vai verso la stazione (sei a Chiasso – Svizzere). FERMATI! ECCO VEDI LASSÙ? C’È IL CITOFONO SUONA E FAI LA TUA DOMANDA…nessun problema, quello è invece, il comando stazione della polizia cantonale. Auguri senza il cioccolato 😂😂😂😂😂🇨🇭🇨🇭🇨🇭🇨🇭🇨🇭🇨🇭🇨🇭

Fievel conquista il West (1991)

CLICK al LINK su AKvideo

CLICK al LINK su WStream

An American Tail: Fievel Goes West
USA, 1991 Genere: Animazione
Regia di Phil Nibbelink, Simon Wells
TRAMA DEL FILM:
La famiglia Mousekewitz trova la città troppo poco sicura e parte per il lontano West, allettata dalle descrizioni del gattone Crudelio che promette un vero e proprio paese di bengodi. Ma è tutto un imboglio. Infatti, prima il viaggio e poi l’insediamento sono costellati da un susseguirsi di insidie assortite. Però c’è lui, Fievel, che con pochi, ma fidati amici sistema ogni cosa al meglio.

Pioggia infernale (1998)

CLICK al LINK su AKvideo

CLICK al LINK su WStream

Hard Rain
USA, 1998 Genere: Azione
Regia di Mikael Salomon
Con Morgan Freeman, Christian Slater, Minnie Driver, Ed Asner
TRAMA DEL FILMM:
In una sperduta cittadina degli Stati Uniti piove da giorni e il fiume lì vicino ha già rotto gli argini. Si attendono, però, nuovi e più pesanti sviluppi e così a due guardie giurate viene affidato il compito di rastrellare i soldi delle banche della zona prima che diventino carta straccia. Le voci corrono: una banda di rapinatori vuole quei dannati tre milioni di dollari, a qualsiasi costo. L’acqua, intanto, sale e il furgone blindato s’incaglia.

L’avventuriero della Louisiana (1953)

CLICK al LINK su AKvideo

CLICK al LINK su WStream

The Mississippi Gambler
USA, 1953 Genere: Avventura
Regia di Rudolph Maté
Con Tyrone Power, Piper Laurie, Julia Adams, John McIntire, Dennis Weaver
TRAMA DEL FILM:
Mark è un accanito giocatore d’azzardo che, a bordo di un battello sul Mississippi vince una grossa somma ai danni di Laurent, fratello della bella Angelique. Il padre della ragazza sarebbe molto contento di avere Mark come genero. Accade però che Laurent si innamori, non corrisposto di Anna, protetta di Mark. Per rappresaglia Laurent aizza sua sorella contro Mark e lo sfida a duello, ma nello scontro si comporta da vigliacco suscitando le reazione di suo padre che lo caccia di casa.

Chiamami col tuo nome (2017)

 

 

CLICK al LINK su AKvideo

 

Si tratta di una tematica omosessuale. Lo scrivo per i genitori over 99 % di stupidità 😛
Call Me by Your Name
Italia, Francia, 2017 Genere: Drammatico
Regia di Luca Guadagnino
Con Armie Hammer, Timothée Chalamet, Michael Stuhlbarg, Amira Casar, Esther Garrel, Victoire Du Bois, Vanda Capriolo, Antonio Rimoldi…
TRAMA DEL FILM:
A metà degli anni Ottanta, nell’Italia settentrionale, il diciassettenne Elio, l’unico figlio della famiglia italo-americana dei Perlman, si prepara ad affrontare un’altra noiosa estate nella villa dei genitori quando l’arrivo di Oliver sconvolge i suoi giorni. Accademico ventiquattrenne, Oliver è arrivato per aiutare il padre di Elio, insigne professore ed esperto di cultura greca. Durante le sei settimane di permanenza dell’ospite, Elio viene conquistato dal suo essere frizzante, spontaneo e affascinante.

Mi dispiace, inchiesta già chiusa. Solo un’ammenda? Devo leggere bene, anzi meglio di bene. Spiacente ma se mi parlate di molestie, io che farò silenzio? No! Mi dispiace e, se Voi non fate uscire le notizie per i miei amici italiani oppure, se è l’Italia che ha convenuto sull’idea di oscurare la TV svizzera perché, a loro – e mi dispiace molto – non è dato sapere molte cose che noi sappiamo (ma non parlo di queste cose ovviamente), io su questa tematica non sto in silenzio ora mentre sul resto, che un Governo decida di non fare sapere e di censurare la nostra rete oppure il contrario, io continuerò a farmi i fatti miei. Le scelte della censura sulle verità vere tutte o quasi, è una scelta che l’Italia aveva preso negli anni prima che io nascessi. Mi dicono, e ne so parecchio, che un tempo si vedeva bene anche più a Sud del Bel Paese. Sto dalla parte loro e vi brucia? La questione non è certo di mio interesse. A me interessa solo rientrare sul mio posto e fare i miei vari macelli (tipo una donna macellai che non sarebbe male perché sono brave a tagliare a fette gli uomini.

Guardi che ci metto poco a rendere pubblico il suo volto e a scrivere di lei in maniera più calcata. Mi scusi la domanda, ma posso chiamarla solo Mario? Non desidero fare polemica con lei ma dice, „non intendo smantellare né ridurre il personale…“ – – poi aggiunge che „però non ho la bacchetta magica“. Insomma andiamo già male se si contraddice da subito e poi per quale motivo dovrebbe licenziare? Perché sù! Non sono tutti stupidi chi la sente dire una cosa che contraddice con la seconda e nella stessa frase da lei detta. Ma non si vergogna a dire tali sciocchezze di fronte a chi ha invece acquisito eccome, un ottimo stile nel lavoro dei suoi anni. Non aggiungerò altro che questo ma Le farò le mie scuse pubblicamente se farà bene il lavoro che ha chi riceve, per tutto e di tutto rispetto (se varrà la pena di riconoscerlo) un incarico quanto questo dovrebbe essere. , (solo al momento) e la seguirò molto ma molto più di quanto lei possa immaginare. E, con ciò, la ringrazio a nome dell’Azienda. STOP (PER IL MOMENTO)

1)

—-„LICENZIAMENTI (Eccolo qua, il nuovo direttore arriva e già si contraddice ad ogni domanda):
– «Non posso escludere licenziamenti come non posso quantificarli ora, ma faremo il possibile per creare tutte le condizioni di risparmio. Cercheremo di ottimizzare, eviteremo doppioni e sprechi e faremo il massimo per trovare un margine di risparmio». Mario Timbal ha esortato i suoi dipendenti a coltivare l’idea della trasformazione, uscire insomma dai canoni tradizionali per imparare «non tanto a fare di più, quanto piuttosto a fare diversamente».

2) (parte bene ma termina male) 🧑🏼‍🔬

—-„Un nuovo direttore che crede fermamente nel valore umano dei propri dipendenti. «Credo nel lavoro di squadra. Siete voi la qualità, siete autorevoli, non ho nulla da insegnarvi su questo, Un nuovo direttore che crede fermamente nel valore umano dei propri dipendenti. «Credo nel lavoro di squadra. Siete voi la qualità, siete autorevoli,

Ma poi aggiunge:

„NON HO NULLA DA INSEGNARVI SU QUESTO, MA EVITATE DI CONSIDERARE LA QUALITÀ COME QUALCOSA DI GIÀ ACQUISITO“ (bho… 😈😈😈😈😈 Non so proprio come capirla oppure se dire fare qualcosa per lei, ho più pratica di un direttore della UBS in qualsiasi sede svizzera ma non ci lavoro e ho studiato ben altro. Non vo ridere? Allora rido 😂😂😂😂).

3)

Un direttore che ha evidenziato a più riprese di voler avere un rapporto diretto con i propri dipendenti: «Non dico che la mia porta sarà aperta continuamente a tutti a qualsiasi ora, ma troverete sempre una persona disposta al dialogo… (Come ho sempre odiata la proforma)

4)

EEEEE MA DI QUESTO NE SONO PIÙ CHE ONORATA. SPERO SOLO CHE NON SIA STATA UNA BELLA INTERVISTA DOVE APPARE „L’UOMO CHE NON GUARDA IN FACCIA NESSUNO?!

QUESTO È UN CAPITOLO CHE SI DOVEVA METTERE ALL’INIZIO E NON CERTO ALLA FINE MA SPERO CHE VENGA LETTO COMUNQUE…SVEGLIA MARIO!!!

ARGOMENTO DELICATO (OTTIMO AGETTIVO MA AVREI USATO „SPORCO“!!!

Le molestie sessuali sulle quali c’è un’inchiesta aperta i cui risultati dovranno essere resi noti durante l’estate. «Aspetto i risultati delle indagini per poi decidere le misure da intraprendere, misure che serviranno anche a prevenire questi tipi di comportamento. Bisognerà chiudere i conti col passato e aprire un nuovo capitolo». Timbal ha poi invitato i dipendenti ad aprirsi, a non aver paura a denunciare, «parole come omertà e intimidazioni non esistono nel mio progetto».   (Cit. ) 

Con commenti vari, io ringrazio di avermeli letti.   Al momento, non vado oltre come già scritto.  Disabilitati i commenti per questo articolo e me ne scuso con gli amici lettori ma non desidero polemiche.


La rivincita dei Nerds 4 (1994)

CLICK al LINK su AKvideo

CLICK al LINK su WStream

Revenge of the Nerds IV: Nerds in Love
USA 1994 Genere: Comico
Regia di Steve Zacharias
Con Robert Carradine, Curtis Armstrong, Julia Montgomery, Corinne Bohrer
TRAMA DEL FILM:
Lewis e i suoi scatenati amici partecipano al matrimonio di Booger con la figlia di un ricco senatore repubblicano. Naturalmente numerosi sono i tentativi di mandare a monte la cerimonia. Le nozze saranno piene di imbarazzanti e sconvenienti colpi di scena e di sorprese.

Dark City (1998)

CLICK al LINK su AKvideo

CLICK al LINK su WStream

Dark City
USA 1998 Genere: Noir
Regia di Alex Proyas
Con Rufus Sewell, William Hurt, Jennifer Connelly, Kiefer Sutherland
TRAMA DEL FILM:
Ogni notte, alle 24 in punto (ma potrebbero essere le 12), mentre tutti gli umani si immobilizzano in una sorta di incoscienza immemore, la città comincia a modificarsi, gli edifici si alzano, si abbassano, si spostano, cancellando strade e aprendone altre. È l’effetto vertiginoso del „tuning“, la capacità di alterare la realtà fisica attraverso lo sforzo congiunto di molte volontà psichiche, una dote che posseggono solo gli „stranieri“, aguzzi, pallidi e avvolti in cappottoni alla Nosferatu, che manipolano i destini degli uomini.

Ipotesi di complotto (1997)

Dunque, cara sorellina, ho letto tutto ma ti risponderò dopo. E‘ impegnativo e devo andare a fare una riicerca. Comunque… (…Celentano la finisce in questo mmodo – Comunque! Basta! La frase finisce qui. Non è bbisogno di andare avanti. Comunque. – ) … ❤ ❤ ❤

CLICK al LINK su AKvideo

CLICK al LINK su WStream

Conspiracy Theory
USA 1997 Genere: Thriller
Regia di Richard Donner
Con Mel Gibson, Julia Roberts, Patrick Stewart, Cylk Cozart, Stephen Kahan
TRAMA DEL FILM:
Jerry Fletcher (Gibson) trascorre la sua vita nel timore di un passato che non riesce a ricordare. Ora guida un taxi per le strade di New York, parlando in modo ossessivo dei complotti che crede di scorgere dietro ogni cosa. Ma non è poi così matto come sembra. Dalla sua memoria riemergono ricordi così spaventosi che non possono non essere realmente accaduti. Un giorno Jerry incontra Alice (Roberts), procuratore del Ministero della Giustizia a New York, anche lei in preda a più di un’ossessione, ma che dimostra comprensione nei suoi confronti.

Nooooooo proprio ora???

E ARRIVO! UN MOMENTO! MI SONO DIMENTICTA LA MASCHERINA! E VAI SU CHE ARRIVO E CHE CAVOLATA!!!
…metto qualcosa (altrimenti penserete tutti che sto passando la mia Vita con la Noem) e poi penserò a tutti i Vostri commenti…soprattutto quelli de La mia Sorellina gemella e maggiore perché è Lei che mi sto per sposare VERO SORELLINA??? E VADO VADO MA LO SAI CHE, PRIMA DEVI ANDARE TU PERCHE‘ MI HAI GIA‘ VISTA IL VESTITO? QUESTO CI PORTERA‘ SFIGA PEER TUTTA LA VITA…ECCOLA QUA UN’ALTRA #CAVOLATA ❤ ❤ ❤ 😛

E, non sapendo se la Vostra Polizia Vi sostiene in questi casi, volevo condividere con Voi questo video. Ringrazio la Polizia cantonale ticinese per averlo diffuso. ❤️❤️❤️❤️🇨🇭🇨🇭🇨🇭🇨🇭🇨🇭🇨🇭🇨🇭🇨🇭🇨🇭🇨🇭🇨🇭🇨🇭

Io l’ho già condivsa…. sta a Voi 😘😘😘 un bacione.

Per i tifosi bianconeri.

Non credo che si stia parlando di Voi vero? Non mi occupo di calcio e non me ne frega niente. Questo è hockey, se volete, capita che io mi guardi una partita dal vivo. So pattinare sul ghiaccio però, ok non Vi interessa. 🌷🌷🌷🌷🌷🌷🌷🌷🌷🌷🌷🌷🌷il primo è il mio Natel e il secondo è un video.

La storia fantastica (1987)

CLICK al LINK su WStream

The Princess Bride
USA, 1987 Genere: Fantastico/Fanasy
Regia di Rob Reiner
Con Cary Elwes, Robin Wright, Mandy Patinkin, Billy Crystal, Peter Falk
TRAMA DEL FILM:
Il nonno legge a Jimmy, a letto con l’influenza, la fiaba della bellissima principessa Bottondoro, innamorata del suo fedele servitore Westley. Va e vieni tra realtà e fantasia, duelli e incantesimi. A rendere il tutto davvero „magico“ ci pensa l’ironia e la mano sicura di Reiner, che racconta una storia metaforica di crescita in una fiaba intelligente. Da un romanzo di William Goldman, adattato dallo stesso.


	

Dovrei sapere un po‘ cosa accade da Voi ma vorrà dire che non parlerò con Andrea e me lo guarderò dopo. Spero stia bene… 💜❤️🧡💗🧡❤️💜 A lui…

Qua (in vece) il 22 dobbiamo votare le comunali. A Lugano teniamo Borradori oppure? Ma a Voi… Ma che ve ne importa? E io in vece devo sapere anche di Voi e mi fa un sacco piacere anche perché continuerete ad essere i miei preferiti. Non chiedetemi cosa penso di questo e quello perché non posso parlarne o scriverne.

Anche se il mondo finisse domani (2019)

Ringrazio il nuovo follower a cui poi darò il mio uovo di Pasqua. E‘ un regalo di una certa Noem che domani mi dirà di tutto (forse mi chiamerà dopo due minuti dalla pubblicazione (Sabrina ma allora? Sei o non sei un po‘ bugiardina?) perchè questa IO pensa che non si possa aggiungere nulla, una modifica (no no sei bugiarda punto ( . ) ! ) e io le dico MALEDUCATA – IO – ma non io ben sì l’altra io. MA INSOMMA DOVE AVETE MESSO LE EMOZIONI??? LADRI DI EMOZIONI…DEVO PAGARCI FORSE LE TASSE PER QUESTA MIA EMOTIVITA‘ ??? MALEDUCATI (chissà perchè quando si scrive in italiano e si rende generale un discorso, ci si arrrabbia e non si dice mai MALEDUCATE ma solo …..ATI …..maschietti, il latino si è arrabbiato con Voi? Sto per pubblicare e ho Andrea, il mio amico Scanzi, spero che a Voi piaccia, è Vostro ma mi rende felice vedere un giornalista alternativo, gli mando un cuoricino ❤

CLICK al LINK su WStream

Ashita Sekai ga Owaru to Shite mo
Giappone, 2019Genere: Animazione (Anime e Manga)
Regia di Yuhei Sakuragi
TRAMA DEL FILM:
Shin è un liceale come tanti altri di Tokyo. Un giorno, incontra un ragazzo chiamato Jin che è la sua copia esatta. Costui asserisce di provenire da un mondo parallelo in cui regna la malvagia principessa Kotoko. Jin è però arrivato a Tokyo per uccidere il doppio di Kotoko, che si rivela essere l’amica più cara di Shin, Kotori.

I figli del mare (2019)

Ehm si si …le promesse. Ma quanto valgono le proesse di un’elfetta? Dai sù…non prendetevela ma (Sabrina stai parlando con i bambini…vedi di non far guai) ma ma ma ma allora? Il mio Ego mi riprovera e non ho ancora detto nulla 😦 è cattiva lei e non io (SONO IL UO EGO QUINDI IL TUO IO SABRYYYYYYYYYY) —- ecco lo vedete che è cattiva e finge di essere me quando io sono dolce come una capretta di Heidy? Vabbhè ok… comunque non è mai troppo tardi per far si perdonare. Bimbi e bimbe ed anche Bamby, perdonerete i miei errori di lingua? Ci credete che ho scritto questo ieri su Google Translate e l’ho dovuto scrivere in inglese e poi tradurlo in italiano correggendo un po‘ io? No? Perché no? Gli occhi dell’innocenza stanno leggendo ma mi sa che questa volta leggono male. Come mai? Conosco (faccio un lavoro che non so nemmeno di fare e quanto ho voglia, tanta tanta, ragazzi…è tanta davvero) ecco ed ora? Prima della parentesi avevo scritto „Conosco…“ e dopo la parentesi? Cosa dovevo dirvi? Tutto perché ho impiegato cinque minuti solo per la parentesi (oggi è Domenica di Pasqua e Vi faccio i miei auguri, non sono in ritardo ma è solo una programmazione per domani. Sta tutto nelle impostazioni…ma a chi di Voi importa?). Allora bhè…se stanno così le cose (Sabrina come sei bugiarda anche con i giovani VERGOGNA!!!) io mi defilo e Vi lascio all’animazione che c’è la Eleonora che sta aspettando un film Horror preparato con annesso gioco. A tutti, il mio ❤  va ai giovani prima ed è ovvio. 🙂 un bazione ops no no un bacione 😀 

CLICK al LINK su WStream

Kaijû no kodomo
Giappone, 2019 Genere: Animazione (Anime e Manga)
Regia di Ayumu Watanabe
TRAMA DEL FILM:
Ruka è una studentessa che vive con la madre. Appassionata di pallamano, viene esclusa dalla squadra il primo giorno di vacanza. Furiosa, decide di andare a fare visita al padre nell’acquario in cui lavora. Qui, ha modo di conoscere Umi, che sembra avere il dono di poter comunicare con gli animali marini. Ruka ne rimane affascinata. Una sera, però, cominciano a verificarsi eventi soprannaturali.

Ecco il regalo per the my syster, altro tipo d’uovo. Sapete? Che domanda è „sapete“? Ancora mi leggete? Dunque questo é albume d’uovo e tutto da bere in un sorso. ELEEEEEEE…. ECCO IL REGALO PER TE. L’HO TROVATO FINALMENTE 😋😋😋😋😋😋😋😋😋😋😋😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂

Ma ciaooooooooooooooooo bambini… Auguri (ma chi mi leggerà tra di Loro? E qua SI che serve una bella L maiuscola anche se non mi leggono…ho iniziato da un bel po‘ ma non c’è quasi niente).

E vabbhé comunque sia, stavo pensando a quanta noia sarà questa giornata di solo pranzi che termineranno, solo da Voi, io direi Giovedì prossimo a mezzanotte? Non sino a Giovedì ma, se sarò promettente, dal momento che qua siamo abituati a mangiar meno (io non mangio però respiro molto bene) e uscire il più presto possibile (sebbene i soliti problemini ma non ci sono e parlo a Loro e non ad altri) io direi che, almeno per oggi avrei dovuto pensare a mettere un po‘ di animazione e fantasy ma finisce sempre che elfe e folletti vadano a giocare fuori dal bosco e prendere tutti gli esseri umani a sassate con la fionda. Io no (Sabryna bugiarda) vabbhé mi scelgo la preda maschile. 😜😜😜 Mi odiano i followers infatti non ne vedo ed era questo il mio intento: creare un Blog che non interessasse a nessuno. Non è carino questo? Io mi diverto quando le statistiche mi dicono che oggi (ultime 24 ore) mi hanno guardata in quattro. È un obiettivo che ambivo (che parolone per Loro ma qua è vietato leggere) sin da prima di nascere anzi, non sono mai nata (la mettiamo nelle #cavolate? Ele?).

Ora ho pensato che, solo se becco la vecchia, un po‘ più simpatica oggi… sarò di buon umore dopo e potrei mettere un paio di film per Loro ma non per Voi e guai se avete letto perché, e lo sapete bene, non si può… CHIAROOOO??? 😈😈😈😈😈😈😈😈😈😈😈😈😈😈😈 E se questo è per voi bambini, auguri di Buona Pasqua e fate i bravi (se potete ma non troppo altrimenti Angelo, con questo scritto „… se potete“, poi si monta la testa e non so se posso andare a casa sua oggi (vive in Italia ma non lontano da me, lo sapevate tutti? No! La Penisola è luccicante ma è grande e, a Trieste non lo sanno tutti o meglio dire, quasi nessuno conosce il nome del suo Paesello che non Vi dirò ma Vi dò un indizio: Paesello sul noto Lago Maggiore. – – „SI MA È GRANDE PER NOI“ – – „non l’ho riempito io, amori miei.“. Dunque a dopo (forse) e senza mai dimenticare quest’ultima parentesi perché mi conosco sin troppo male ma male non vorrei mai fare non a Loro e non a Voi, a nessuno. A me? Dunque gli auguri vanno anche a contrastate il mio discorso di ieri – „Ma mi avete sentita tutti alla conferenza stampa di ieri, vero 😄😄😄😄😄 ah no… noto ora che riporta la data di oggi, non era la diretta ma una registrazione, che sbadata“.

Invece, a tutte le bambine che hanno un nome che iniziano per E… vanno gli auguri più veri, sentiti, speciali di questo mondo. A tutte le – battezzate – gemelle più grandi (ma bastaaaaaaa) io dedicherò quello che trovo. Vedo vedo vedo…. cosa vedo? Eeeeeeeeeeeeeee vedo che il mio Tablet si sta per scaricare. I’m sorry, please. Sarà per il prossimo anno? No, per Lei si, ci sarà qualcosa. Vedremo or che vado a far gli auguri alla Vecchia di sotto (mica è vecchia però lo è perché mi è antipatica come il mio specchio rotto a terra e lasciato là... dove si trova.

(To be continue…) 💗🧡❤️💜🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹

Una buona serata a Voi tutti. Ho pensato che, da buona cattolica quale (ahimè)…😥😥😥 (mi dispiace se per caso Vi deludo), farei gli auguri a Gesù per la sua resurrezione chiedendo a Lui se si sente meglio e di perdonare gli uomini, se ancora lo metteranno in Croce. Ma non farei mai gli auguri ad un’amica e nemmeno alla mela tagliata della mia Vita. Ecco che, ringraziando la RSI per questo servizio a lui dedicato (che non mi dicano qualcosa altrimenti dovrò toglierlo), faccio i miei migliori auguri a questo grande uomo e autore che, nella giornata di domani, sarà un anno più vecchio di oggi (si dice buon compleanno, elimina… Sabry Sabry 😜). Auguri Francesco 🧡💜💜❤️🧡💗

xXx 2. The Next Level (2005)

CLICK al LINK su AKvideo

CLICK al LINK su WStream

xXx: State of the Union
USA 2005 Genere: Azione
Regia di Lee Tamahori
Con Ice Cube, Willem Dafoe, Samuel L. Jackson, Xzibit, Michael Roof
TRAMA DEL FILM:
Un gruppo di radicali che si oppone alla politica del governo, progetta di eliminare il presidente degli Stati Uniti. Auustus Gibbons, agente della National Security Agency e il collega Toby Lee Shavers, sanno che per scongiurare il colpo di Stato devono fare ricorso a Darius Stone, ex soldato dei reparti speciali attualmente rinchiuso sotto stretta sorveglianza in una prigione militare…

Datemi questa nottata… ancora ♥️♥️♥️ Sorellina, no! Non ho dimenticato nessuno…tanto meno te. Te la dedico 🌹 In questi giorni sono impegnata con gli ospedali. Dormo a casa e domani (forse) metterò qualcosa da vedere. Un bacio ad Eleonora ma, è scritto per te come per tutti. Dal titolo sai che è per te e, sempre dal titolo, sapete che è per Voi tutti…con affetto ♥️♥️♥️ Sabry

Erstelle deine Website mit WordPress.com
Erste Schritte
<span>%d</span> Bloggern gefällt das: